Luigia Tincani, attualità e profezia per il mondo attuale. Le virtù eroiche della serva di Dio

 

Secondo incontro
Mercoledì 25 marzo 2020
Ore 15.30
Sala Giubileo – Università LUMSA
Via di Porta Castello, 44 – Roma

Un incontro di spiritualità in occasione della Quaresima con Don Giuseppe Redemagni, cappellano dell’Università LUMSA.

Nei tempi forti dell’Avvento e Quaresima il Servizio di Cappellania della LUMSA ha voluto e vuole offrire a tutta la Comunità Accademica due incontri formativi incentrati sulla peculiarità del tempo liturgico da viversi, ma “declinati” attraverso la vita e la testimonianza della Madre Fondatrice Luigia Tincani, tenuto conto del rilevante traguardo dell’80° anniversario di Fondazione.

L’intento non è accostarsi a Luigia Tincani con il profilo “alto e scientifico” del rigore dei convegni, nel passato più volte proposti con grande cura e passione, bensì lasciare che la Madre Tincani ci sia amica e compagna di viaggio nel nostro cammino cristiano; è per questo che per ogni incontro oltre al momento in cui il cappellano proporrà una meditazione a tema, questa poi viene attualizzata dalla testimonianza di coloro che hanno vissuto con la Madre e condiviso con lei la feriale quotidianità e l’incredibile percorso umano con cui ha potuto realizzare quanto ancora oggi segna il carattere di una forte attualità e profezia.

Il secondo incontro che si terrà nel tempo forte della Quaresima il 25 marzo 2020, affronterà come tematica centrale il rapporto tra la conversione e l’esercizio delle virtù che la serva di Dio Luigia Tincani ha esercitato in maniera “eroica”. Dopo la meditazione del Cappellano don Giuseppe Redemagni, la prof. Maria Grazia Bianco ci aggiornerà sulle fasi del processo della causa di beatificazione mettendo in luce i tratti salienti della vita della Tincani e il suo costante impegno nell’adesione piena alla Volontà di Dio.

Primo incontro – giovedì 5 dicembre 2019

25/03/2020
Roma